L’importanza del laboratorio odontotecnico CAD/CAM in un centro odontoiatrico

L’odontoiatria CAD/CAM ( Computer-Aided Design e Computer-Aided Manufacturing ) consente a tecnici e dentisti di creare nuovi manufatti protesici, come corone e ponti e molto altro, in modo più veloce e semplice di prima. In questo processo un ruolo rilevante lo ha scansione intraorale e la stampa 3D, in cui qualsiasi disegno tridimensionale può essere stampato in tempo reale in 3D, come se ci fosse un reparto produttivo personale all’interno anche dello stesso studio dentistico.

Questo tipo di tecnologie ha agevolato anche l’ortodonzia, testimonianza lo sono le protesi invisibili che sono diventate un successo planetario grazie all’utilizzo dei flussi digitali in ortodonzia.

port-softwarecadcam

Che cos’è l’odontoiatria CAD/CAM?

L’odontoiatria CAD/CAM è un’innovazione del settore dentale. Come accennato in precedenza, si tratta di utilizzare i computer per rendere i laboratori odontotecnici e gli studi dentistici più efficienti nel realizzare le protesi, partendo dalla scansione intraorale per rilevare le impronte dentali.

Ecco le domande più frequenti relative al CAD/CAM.

Quali sono i termini più utilizzati in ambito CAD/CAM dentale?

Ecco alcune terminologie frequenti: fresatura 3D, stampa 3D, scansione extraorale, scansione intraorale, odontoiatria digitale e una miriade di altre parole chiave… Tutti questi termini si riferiscono al CAD/CAM e ad alcuni dei molti processi inclusi. L’odontoiatria digitale è invece un modo per riferirsi all’odontoiatria che utilizza dispositivi digitali come computer, software di rendering 3D, scanner digitali, stampanti 3D o centri di fresatura.

Quando è comparso il CAD/CAM?

Secondo il Journal of Prosthodontic Research o JPR, questo tipo di odontoiatria è apparsa nel 1985. Dalla metà degli anni ’80, la tecnologia è migliorata facendo passi da gigante e rivoluzionando l’odontoiatria protesica sia per i pazienti che per tutti i professionisti dentali. Da allora, l’odontoiatria CAD/CAM si è evoluta grazie ai progressi fatti dai software di progettazione dentale e all’introduzione delle fresatrici e delle stampanti 3D nei reparti produttivi.

Perché i dentisti e i tecnici utilizzano il CAD / CAM?

I software ed i processi legati al CAD e CAM, consentono a un tecnico ( o ad un dentista ) di eseguire procedure ancora più complesse, come protesi cosmetiche e ortodonzia, in modo più accurato, più veloce e più facile rispetto al workflow tradizionale. Consentono inoltre la produzione in giornata di corone, faccette e così via.

Cosa può fare il CAD/CAM?

È possibile utilizzare CAD/CAM per creare corone da un singolo blocco di ceramica, faccette, ponti, onlay, inlay… accurati e perfettamente adattati . Grazie alle fresatrici e alle stampanti 3D, è anche possibile produrre protesi senza sprecare materiale, il tutto nello stesso giorno della visita del paziente. Grazie al CAD/CAM e a materiali sempre più performanti impiegabili nelle nuove tecnologie viene garantita resistenza e durevolezza dei manufatti protesici realizzati.

Quali sono i pro e contro dell’odontoiatria CAD/CAM?

Secondo la Consumer Guide to Dentistry, sono molti i vantaggi nell’usare il CAD/CAM nell’ambito dell’odontoiatria protesica. Ecco cosa include il white paper:

Precisione migliorata: una scansione dentale intraorale è più accurata rispetto ad una impronta analogica. La tecnologia di scansione utilizzata per eseguire la lettura tridimensionale intraorale può rilevare delle sfumature e dei particolari della topografia orale che una semplice impronta non riesce a individuare. Ciò è tanto più evidente se si esegue una scansione intraorale digitale a colori (https://www.feniqx.com/prodotti/scanner-intraorale/aoralscan-scanner-intraorale/)

Periodi di attesa più brevi: in termini di rapidità, i tempi di produzione digitale stanno a quelli della produzione tradizionale come la posta elettronica sta alla posta per corriere. Per il paziente questo significa un minor numero di visite dal dentista.

Una curva di apprendimento ripida: alcuni professionisti potrebbero dover non essere in grado di affrontare la curva di apprendimento ripida tipica del CAD/CAM e quindi non tutte le cliniche dentali adottano questo processo. Generalmente sono i laboratori odontotecnici ad utilizzare questa tecnologia, mentre gli studi dentistici o i laboratori tradizionali possono dare in outsourcing le produzioni CAD/CAM.

port-librerie

Per chi è vantaggiosa l’odontoiatria CAD/CAM?

Sebbene ci siano tutte le prospettive per collocare un laboratorio odontotecnico all’interno di uno studio dentistico senza dover più dare i lavori all’esterno, il CAD/CAM resta comunque una tecnologia difficile da apprendere, almeno in tempi brevi. I laboratori più tecnologici si sono dotati di CAD/CAM e sono diventati specialisti in questo campo fornendo servizi CAD/CAM per cliniche e studi odontoiatrici che vogliano comunque usufruire dei vantaggi dell’odontoiatria digitale.

FeniQX offre consulenza gratuita e di alta qualità sui sistemi e le logiche dell’odontoiatria digitale e sulle apparecchiature all’avanguardia ideali per gli studi odontoiatrici ed i laboratori.