Come massimizzare la vita utile delle resine per la stampa 3D dentale

Nel corso degli anni i diversi modelli di stampanti e materiali, hanno fatto sì che si producessero numerose linee guida sullo stoccaggio della resina.

Ad oggi, abbiamo analizzato una quantità significativa di dati che ci hanno portati a formulare nuove raccomandazioni su come massimizzare la vita utile delle resine per la stampa 3D dentale.

Seguendo queste raccomandazioni otterrai i migliori risultati di stampa e potrai conservare la resina nel serbatoio fino a 6 mesi.

Raccomandazioni per massimizzare la vita utile della resina:

  1. Coprire il serbatoio con il coperchio di plastica nera ogni volta che la stampante non è in uso o quando il serbatoio è fuori dalla stampante.
  2. Conservare i serbatoi contenenti resina in un luogo buio a temperatura ambiente tra 10°-30°C (50°-86°F).
  3. Mescolare la resina nel serbatoio prima di ogni stampa, per almeno 30 secondi.
  4. Rimuovere il coperchio e mescolare la resina per almeno 30 secondi una volta al mese, quando c’è deposito. Rimettere il coperchio dopo aver mescolato.
  5. Sostituire il serbatoio resina a intervalli regolari.

L’uso e la cura del serbatoio influenzeranno la sua durata. Per ottenere i migliori risultati, i serbatoi per le stampanti SprintRay della serie Pro (Pro 95 e Pro 55) devono essere sostituiti ogni 10 litri di resina. I fusti in resina MoonRay hanno invece un design diverso e quindi devono essere sostituiti ogni 50 litri di resina.

Aggiornamento importante sull’utilizzo di più resine

Dopo aver analizzato i dati, consigliamo vivamente di utilizzare un serbatoio separato per ogni tipo di resina, per evitare la contaminazione incrociata. Questa best practice velocizzerà anche la stampante, quando si lavora con più resine.

La piattaforma di stampa può essere riutilizzata ma deve essere pulita.

unnamed

In foto: a destra il coperchio mentre a sinistra il serbatoio resina. Photo credits SprintRay