Come usare i profili predefiniti della camera di polimerizzazione Pro Cure

La fase post-polimerizzazione consente ai dentisti e ai tecnici di ottenere la miglior resa nel più breve tempo possibile. Grazie alla tecnologia avanzata di macchinari specializzati come Pro Cure di SprintRay, tutto si può fare con il semplice tocco di un pulsante.

Ma la camera di polimerizzazione Pro Cure è all’avanguardia anche nella sua funzionalità che permette di aggiungere profili di polimerizzazione quando si introducono nuovi materiali.

La macchina viene fornita precaricata con un certo numero di profili, per una varietà di resine diffuse, in modo che i preset corretti siano facilmente accessibili.

Ecco una guida illustrata su come usarli.

Inserire le parti all’interno

Posizionare le parti all’interno della camera di polimerizzazione a specchio di Pro Cure, lasciando un po’ di spazio tra ciascuna parte. Grazie agli specchi della camera e dell’elevata potenza dei LED, non è necessario alcun elemento girevole per l’indurimento completo.

unnamed (8)

Selezionare il materiale giusto

Dal menu principale, scorrere verso il basso fino a trovare il nome della resina con cui si è stampato. Assicurarsi che la resina selezionata corrisponda al materiale che usato per la stampa. Se si utilizza un profilo di polimerizzazione errato, i modelli potrebbero risultare fragili, non polimerizzati o scoloriti.

Selezionare il profilo del materiale

Una volta trovata la resina e verificato il materiale, selezionarla semplicemente utilizzando il touchscreen. Una volta confermato, Pro Cure inizierà a riscaldarsi. Pro Cure potrebbe riscaldarsi per alcuni minuti prima che il processo di polimerizzazione inizi davvero, al fine di garantire un adeguato controllo della temperatura.

unnamed (9)

Chiudere la porta della camera

Pro Cure non inizierà a polimerizzare le parti finché la porta non sarà completamente chiusa. Questo è per motivi sicurezza. Una volta chiusa la porta e iniziata la polimerizzazione, il touchscreen di Pro Cure visualizzerà un conto alla rovescia.

unnamed (10)

Una volta che Pro Cure ha terminato la procedura, le parti sono completamente polimerizzate e pronte per il posizionamento o per passaggi aggiuntivi, in conformità con le istruzioni per l’uso dei materiali e le schede di sicurezza.

unnamed (11)

Photo Credits SprintRay